Oikos Sostenibile

Pane Nostro

 

PANE NOSTRO

Un’azione d’arte relazionale che vedrà intrecciarsi mani, farine e sorrisi. Chi desidera conoscere un popolo deve conoscerne il pane, specchio di cultura. Il pane lega uomini di paesi, lingue culture differenti: Il pane è presente nella realtà e nel mito; è simbolo di vita terrena ed ultraterrena; è condivisione di pace o causa di guerra; è frutto di sudore e lavoro, ma anche oggetto di sperperi; è stato strumento di potere di monarchi che lo hanno utilizzato per accattivarsi i popoli, e causa di rovina per governanti rovesciati da popoli affamati.

Il laboratorio d’arte relazionale sarà realizzato a Surbo (Le) lunedì 11 gennaio alle ore 15.30 coi bambini del progetto “Jek, duj, trin..Ande skola”. Presso la casa santa maria del popolo, in via galileo galilei, 50.

Il laboratorio Pane Nostro, è promosso dall’Associazione Oikos Sostenibile col sostegno della Regione Puglia – Servizio Politiche Giovanili e Cittadinanza Sociale – all’interno delprogetto Migdal Bavel, dialogo interculturale partecipato attraverso il quale l’Associazione intende alimentare il sapere, saper essere, saper comunicare, mettendo in atto azioni interazionali di adattamento reciproco che promuovano l’ascolto attivo e la negoziazione dei significati, evitando i pericoli di un’eccessiva semplificazione. In collaborazione con Associazione Mujmunè e Alteramente.